E-commerce: antidoto al coronavirus

Il sito web in ambito locale
Il sito web per le attività locali
19 Marzo 2020
ecommerce-week
E-commerceWeek
5 Aprile 2020

Negozio chiuso? Apri un e-commerce!             

In questo periodo in cui tutte le attività non essenziali hanno chiuso, probabilmente anche tu hai dovuto purtroppo chiudere il tuo negozio in fretta e furia per via del #coronavirus.

Adesso ti ritrovi con il magazzino pieno di prodotti che non puoi vendere, e quando potrai finalmente riaprire, in base al settore, magari quei prodotti saranno fuori stagione.

Prendiamo un caso concreto di un negozio di abbigliamento che ha il magazzino pieno di maglioni di cashmere che pensava di vendere questo inverno. Quando come tutti ci auguriamo, l’emergenza #covid-19 sarà passata, probabilmente sarà estate e nessuno vorrà più acquistare qui maglioni!

La soluzione?

Creare il tuo sito #e-commerce, un canale di vendita alternativo, senza più confini geografici, raggiungibile da chiunque ed in qualsiasi momento.

Con un sito e-commerce, sarà infatti possibile vendere quegli stessi maglioni di cashmere a prezzo pieno anche ad agosto, perché potranno essere acquistati da potenziali clienti che vivono all’altro capo del mondo, dove in quel momento è inverno.

Certo, realizzare e gestire un sito e-commerce non è affatto semplice, ed è meglio diffidare da chi afferma: ”ci occupiamo di tutto noi!”. Solo tu conosci il tuo negozio fino in fondo e non esistono scorciatoie che ti fanno aumentare gli affari sul web come per magia, senza muovere un dito.

Ma se sei un imprenditore, questo lo sai già.

C’è però da dire che proprio questa pausa forzata del negozio fisico, rende possibile dedicare il tuo prezioso tempo alla creazione del nuovo #e-shop, tempo che di certo sarebbe stato molto più complesso riuscire a ritagliarsi in qualsiasi altro momento della vita, in cui si è in genere sommersi da una moltitudine di impegni quotidiani.

Con il nostro supporto, e le procedure collaudate in 15 anni di attività, sarà possibile realizzare il tuo e-commerce personalizzato in soli 30 giorni.

L’antidoto al coronavirus, purtroppo, nel momento in cui scriviamo non è ancora stato trovato, ma l’e-commerce, se adottato per tempo, può dare una mano almeno per fronteggiare le ripercussioni sulle attività economiche .

L’anno prossimo i maglioni di cashmere dell’esempio, e comunque i prodotti invenduti, costituiranno una giacenza di magazzino, di cui sarà possibile disfarsi solo con svendite e sconti significativi in quanto facenti parte di una vecchia collezione, e non incontreranno più i gusti dei tuoi clienti.

La prevenzione resta il migliore antidoto. Agisci ora!

Richiedi un preventivo personalizzato